Follow

Abbiamo bloccato per tuttə lə utenti di l'account di bida "comunisticristianianarchici" perché incompatibile con la policy d'istanza

@admin
Boh, ma almeno nelle istanze più "vicine", si può silenziare, segnalare e attendere che se ne occupi l'istanza in questione, no?
(Se necessario con mail esplicativa.)

@admin
Ma spiegare più dettagliatamente queste incompatibilità con le policy?
Così chi legge si fa un'idea più precisa.
Su #mastodon c'è una gara a bloccare account alla faccia della libertà di espressione.

@dav11dx
Penso il problema fosse che si dichiaravano antiabortisti
@admin

@makhno
E per questo si bloccano?
È da poco che frequento il fediverso ma queste modalità di gestione mi lasciano basito.
@admin

@dav11dx @makhno

Posizioni antiabortiste non sono ammesse in quanto sessiste e discriminatorie.

Inoltre l'utente in questione interveniva nei thread della nostra istanza insultando lə utenti, anche questo va contro la nostra policy, che peraltro è stata condivisa da un'assemblea di istanza in presenza aperta a tuttə.

Appellarsi alla libertà di espressione per avallare posizioni reazionarie e intolleranti è un argomento tipico dell'estrema destra. Non si può tollerare l'intolleranza.

puntarella.party/about/more#la

@admin @dav11dx @makhno grandi sono d'accordo, libertà é rispettare regole condivise e non fare qualsiasi cosa ci passi per la testa come del resto rivendicato dai peggiori neoliberisti. Grazie di avere cordialmente rimandato gli antiabortisti su fcbk

@dav11dx le istanze, anche quando sono messe su da gruppi o altro, sono comunque private ed hanno un loro regolamento.
Ci sono istanze naziste. Ci sono istanze in cui girano contenuti pedopornografici. Ci sono anche istanze completamente apolitiche e dedicate solo all'informatica.
Ognuna ha il proprio regolamento. Se non ti sta bene il regolamento di bida o di puntarella (sono due istanze diverse) non sei obbligato a rimanere e puoi migrare altrove o aprire la tua propria istanza.
@makhno @admin

@ashneehs @makhno @admin @Fittoveg

Certo, sono d'accordo sui regolamenti privati e le scelte di gestione di un'istanza, ognuno ha le sue regole.
Avevo chiesto lumi perchè è interessante capire cosa sta dietro le decisioni.

Sulla libertà di espressione e la tolleranza la penso, anche molto, diversamente.
È da poco che frequento il fediverso e mi guardo intorno.
L'idea di un'istanza mia mi piace, grazie, potrebbe essere un impegno utile.

@dav11dx sisi, ma proprio per questo spiegavo. Questa decisione è stata presa da puntarella perché ha il suo regolamento, poi altre istanze appunto ne hanno il proprio regolamento e filosofie diverse.
Il bello appunto del fediverso è che puoi entrare in diverse istanze che sono a te più congeniali o crearne una tua, così come interagire con altre piattaforme utilizzando un account singolo del fediverso (es. commentare video di peertube con mastodon). Le possibilità sono infinite.

@makhno @admin @Fittoveg

@ashneehs

no la cosa bella del fediverso è che, come diceva q1 un tempo. “uno vale uno”, nel senso che un’istanza non è più importante di un’altra. quando trovi delle sette anacronistiche tipo religioni, le sbatti fuori dall’istanza alla prima occasione, e loro migreranno su di un’altra. dove succederà la stessa cosa. e ancora, e ancora, finché non resteranno confinate su di un’istanza con altri avanzi che la pensano come loro (ecco chamber). o, alla peggio, si faranno la loro istanza solo per sé (con la quale nessuno si vorrà federare).

se poi le istanze grosse scompaiono frantumandosi in istanze più piccole, idealmente monoutente, ecco che ognuno veramente vale uno, ammutolisce chi vuole senza prevenire altri dall’averci a che fare, così nessuno può accusare nessun altro di censura o intolleranza. e il tutto senza bisogno di assemblee, tantomeno in presenza, che fanno molto anarco-vintage.

@dav11dx @makhno @admin @Fittoveg

@chainofflowers

eh sì la cooperazione, i contatti umani, le comunità online che ricadono sul reale, che cose anarco-vintage, meglio essere divinità di giocattoli personali dietro cui nascondere la propria pochezza senza il fastidio di altrə umami che la rendano palese

le istanze mono-utente sono la parte peggiore del fediverso e non sarei contrario a defederarle tutte by default

peraltro siete TUTTI maschi

@ashneehs @dav11dx @Fittoveg @makhno

👀 

rispondo a me stessa perché onestamente non ho capito un cazzo di cosa stia accadendo

@zeppe @chainofflowers @dav11dx @Fittoveg @makhno

re: 👀 

@ashneehs

è successo che a @zeppe gli è partito il neurone e ha deviato la conversazione in modo forzato su di una discussione il cui punto centrale è che se io preferisco le istanze monoutente è perché non sono in grado di reggere il confronto con gli altri (della stessa istanza), probabilmente perché ho pochezza di spirito. poi non so come (non ho capito bene) questo ha a che fare col patriarcato nella tecnologia e col fatto che la formazione delle istanze grandi va conto gli interessi del maschio bianco.

@dav11dx @Fittoveg @makhno

👀 🫱🏳️ 

Ok allora io ho più o meno letto e continuo a non capire il casino se è dato da roba interna o meno.
Nel dubbio però sono completamente scucchiaiata quindi me ne tiro fuori. Per favore smettete di taggarmi nei messaggi çç

@chainofflowers @dav11dx @Fittoveg @makhno @zeppe

@zeppe

non è colpa mia se sono maschio… anche volendo essere inclusivo, non ho nessun ruolo da condividere.

il fatto che ci siano pochissime femmine a gestire istanze monoutente correla benissimo con la carenza di femmine nella tecnologia (in posizioni non di comando, intendo).

chiarito questo, adesso mi spieghi che cosa c’entra il “genere” delle istanze monoutente con l’ideale del “federalismo” delle istanze.

se poi tu cerchi istanze legate ad attività “in presenza” perché cerchi interscambio e senso di comunità, sei liberissimo di frequentarle accettandone anche l’onere di scendere a compromessi quando “l’assemblea” prende decisioni che tu non condividi.

io preferisco godere della “vita di comunità” in maniera fluida, con chi voglio e quando voglio, senza dovermi mettere nessuna uniforme di nessuna “associazione”, né farmi mettere lo stampino di nessuno.

riguardo al giocattolo personale, ognuno ha i suoi.

@ashneehs @dav11dx @Fittoveg @makhno

@chainofflowers

"non è colpa mia se sono maschio", "anche volendo", "carenza di femmine", "adesso mi spieghi", "lo stampino"... merda che imbarazzo

cmq SE c'è un dominio di maschi etero bianchi nel mondo tech non è un alibi, è un gatekeeping creato da uomini che passano la vita a misurarsi il cazzo e masturbarsi sui propri piccoli campi di potere, che siano istanze social mono-utente o ambiziosi progetti nominalmente floss ma gestiti dittatorialmente.

Ciò si contrasta anche creando comunità inclusive che praticano autoformazione e condivisione di sapere, quali sono nel nostro piccolo le istanze autogestite.

@ashneehs @dav11dx @Fittoveg @makhno

@zeppe

aspetta: mi stai dicendo che se preferisco starmene sulla mia istanza solo soletto invece di sforzarmi di stare in uno spazio comune è perché voglio mantenere la mia posizione dominante nel tecno-patriarcato?

allora forse hai ragione: le istanze come le concepisci tu dovrebbero defederare tutte le istanze non-comunitarie e avere interscambi solo fra di esse. perché non proponi di moderatori della tua istanza di defederare la mia allora? se loro non sono d’accordo, beh… ci devi stare, non decidi tu da solo in un’istanza comune.

@ashneehs @dav11dx @Fittoveg @makhno

@chainofflowers

Lol sono admin di puntarella e ne abbiamo già parlato in passato concordando di aspettare, magari ne riparleremo in futuro, per quanto tu non sia proprio in cima alla to-do-list

@ashneehs @dav11dx @Fittoveg @makhno

@dav11dx @admin libertà di espressione non è libertà di microfono megafono palcoscenico piattaforma

Sign in to participate in the conversation
Puntarella

a/social indipendente di Roma

leggi il nostro manifesto e cosa si può fare e cosa no (policy)

puntarella.party è basato su Mastodon, piattaforma di microblogging libera e open source (cos'è, come funziona) e fa parte del Fediverso